Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

DRENAGGIO LINFATICO MANUALE SECONDO METODICA VODDER
24 Gennaio 2019
L'Istituto Salus, in collaborazione con AIDMOV - Associazione Internazionale Drenaggio Linfatico Manuale - è lieto di comunicare l'attivazione dell'ambulatorio polispecialistico nel trattamento dei linfedemi e di tutte le patologie a questi associate attraverso il Drenaggio Linfatico Manuale – DLM - secondo la metodica Vodder, con il coordinamento e la direzione sanitaria della dottoressa Giardini Denisa, specialista in medicina interna ed in patologie linfatiche.
Si tratta di un nuovo servizio che sarà svolto da un team multidisciplinare di professionisti composto da chirurghi vascolari e plastici, fisiatra, dermatologi, terapisti specializzati secondo la metodica Vodder, chinesiologi, tecnici ortopedici, nutrizionisti e psicologi. 
Il drenaggio linfatico manuale è una tecnica di massaggio del tutto particolare, creata dal Dr. Vodder negli anni 30, le cui pressioni e manipolazioni utilizzate, ed eseguite molto lentamente, ritmate e di lieve intensità, hanno lo scopo di accelerare il deflusso linfatico dalle zone di stasi verso i canali di drenaggio, in modo da liberare l’interstizio tessutale dai liquidi che vi si sono accumulati. L’effetto è di immediato benessere ed il paziente avverte subito una sensazione di leggerezza nel distretto interessato. Anche l’aspetto ed il colorito cutaneo migliorano, come pure in presenza di soluzioni di continuo della cute (ulcere trofiche, ferite..) si nota fin dalle prime sedute un’accelerazione del processo di cicatrizzazione.
Il drenaggio linfatico manuale trova il suo campo di applicazione principale nel trattamento del linfedema, sia esso primitivo che secondario, ma anche in ambito vascolare venoso, ortopedico, nelle patologie otorinolaringoiatriche croniche ed in alcune affezioni dermatologiche. E’ inoltre indicato nel trattamento delle stasi del paziente anziano o allettato, negli edemi post traumatici e nella patologia traumatica minore.
Ciò che l’Istituto Salus vuole proporre ed offrire ai propri clienti è un servizio nuovo che si integrerà con la ricca gamma di prestazioni che già vengono erogate presso la sede di Cigliano, puntando a diventare sul territorio un polo di riferimento importante anche per il drenaggio linfatico manuale, oltre che per la fisioterapia e la riabilitazione. 
L’ambulatorio polispecialistico per il trattamento dei linfedemi è già attivo e prevede una prima valutazione durante la visita medico specialistica con la dottoressa Giardini per lo studio del caso specifico, la compilazione della scheda personale anamnestica e la prescrizione dettagliata del trattamento. In questa importante fase preliminare verranno prese le misure dell’arto da trattare e del controlaterale, il peso del paziente e, se il caso clinico lo prevede, verrà già fatta la prescrizione del tutore elastocompressivo. In sede valutativa, o durante i trattamenti, se si evidenzieranno criticità psicologiche, alimentari, chirurgiche o funzionali, subentreranno gli specialisti del gruppo di lavoro poc’anzi elencati, al fine di offrire un intervento mirato e completo.